di lenticchia

Licenza di Matrimonio

Ben e Sadie sono fidanzati e vogliono sposarsi il più presto possibile.
Ma c’è un problema: nella chiesa frequentata dalla famiglia di Sadie c’è il reverendo Frank (interpretato da Robin Williams), che non intende sposare i due giovani se non avranno frequentato, e superato, il suo corso di preparazione al matrimonio.
Il problema è che il corso consiste in una serie di “lezioni particolari”(come fare guidare Sadie bendata per strada sotto i suggerimenti verbali di un terrorizzato Ben), strani compiti a casa e alcune intrusioni nella privacy (come una radiotrasmittente in camera da letto) che mettono a dura prova il povero Ben e il suo rapporto con la futura sposa.

Il peso della commedia è tutto sulle spalle del grande Robin Williams, anche se risultano molto simpatici pure i due protagonisti, John Krasinzky (serie tv The Office) e Mandy Moore (American Dreamz e Romance & Cigarettes), a loro agio nella parte degli innamorati vogliosi di sposarsi, ma allo stesso tempo un poco impauriti dal matrimonio stesso.
Il “pupillo” del reverendo Frank (interpretato da Josh Flitter) è assolutamente esilarante, le scene con lui sono le più divertenti, tra tutte quella della palestra.
Film divertente, anche se senza pretese, ” Licenza di matrimonio” non sarà certo il film dell’anno, ma riesce comunque a strappare più di qualche risata nello spettatore.
Se non avete nulla da fare e la serata non offre granché, potrebbe essere il film adatto a voi.

La Frase
“Prima che vi dichiari pronti per il matrimonio dovrete superare un piccolo corso di preparazione”