Cloverfield - JJ mi hai proprio deluso stavolta…

Film deludente sotto molti aspetti.
Carina l’idea delle riprese in soggettiva (non originale, ma già vista in “The Blair Witch Project“, come già detto), aumentano la partecipazione al film, in teoria.
Ma quando si deve stare 1 ora e 10 minuti a vedere riprese storte o inquadrature sul nulla l’unica cosa che aumenta è il disappunto per non essere andati a fare qualcos’altro (ma poi non hai altro da fare mentre un mostro gigantesco ti distrugge la città che riprendere!?! Non ti secca stare attaccato a quella cacchio di videocamera, probabilmente fatta di titanio visto che è indistruttibile!?!)La storia è banalotta e non è altro che una nuova (?) rivisitazione di Godzilla (si lo so, avevo già detto anche questo).
Il problema è che la storia non si chiude per nulla, non viene spiegato cosa è la creatura, da dove venga, né perché sia così in*azzata. Probabilmente abbiamo il pretesto per un sequel che io non andrò a vedere (come probabilmente il 90% degli spettatori che hanno visto questo film).

JJ Abrams ci ha fregato tutti con un buona “operazione curiosità”, ma, oltre ad una campagna pubblicitaria perfetta e un bel trailer, del film resta veramente poco (se non una sensazione di nausea e un bel mal di testa).
Veramente mediocre.


La Frase:

-“Cosa è quella cosa?”
-“Non lo so, ma comunque sta vincendo”